Bentornato sdz, anzi, AIAPzine

Ad un anno esatto dalla “morte”” di sdz, ritorna AIAPZINE, magazine online di AIAP, l’associazione più autorevole nel campo della comunicazione visuale. Presto per dare giudizi di sorta: posso solo dire che il web era rimasto orfano di un luogo di confronto e scambio “alto” sui temi a noi cari. Spero che l’impianto del defunto sdz non venga smontato, seppur rinnovato, e che rimanga soprattutto...

Read More

10 domande a Berlusconi

Non sto parlando delle ormai storiche domande di Repubblica. Mi sto riferendo alle dieci domande che l’Aiap pone al presidente del Consiglio dopo la presentaione del nuovo marchio del Made in Italy (annunciata a Matrix in chiusura di campagna elettorale). Non credo si offendano (quelli dell’Aiap, intendo) se le ripropongo paro paro (e invito tutti a farlo): Per evitare di doversi trovare nella spiacevole situazione di...

Read More

La paga del designer

Riporto da sdz e invito tutti a partecipare. Compilate il questionario qui Dicembre è tempo di bilanci. Vorremmo quest’anno iniziare a fare con voi delle considerazioni su un tema che rimane per lo più in ombra in tutte le discussioni sul design. Vorremmo cominciare a raccogliere delle informazioni anche riguardo agli aspetti economici che, in vario modo, sono connessi all’attività di progettazione visiva in Italia. Per...

Read More

Esce il nuovo Progetto Grafico (12-13)

post aggiornato: in calce ho aggiunto i contenuti, “prelevati” dal sito aiap Mi sono accorto che i post sulle riviste stanno abbondando in questo periodo su questo blog, ma non avevo ancora parlato di quella che considero la migliore e la più completa: Progetto Grafico, edita dall’Aiap. Colgo l’occasione in vista dell’uscita del numero 12-13 (numero doppio 272 pagine dense dense). Ho trovato queste...

Read More

Bruno Munari. Un libro al mese

  (fonte: aiap) La Galleria Aiap presenta, dall’11 al 24 aprile 2008, una mostra imperdibile: la collezione completa delle copertine originali progettate da Bruno Munari per edizioni del Club degli Editori, realizzate tra il 1960 e il 1967. L’esposizione, curata da Mario Piazza, ci racconta un Munari diverso dal consueto: questo suo lavoro di progettazione grafica, scadenzato di mese in mese, di copertina in...

Read More