Typonerd – il viaggio nella tipografia

Sabato 27 giugno a Verona torna Typonerd, il viaggio nella tipografia.
Risponderanno alle domande che tutti i veri nerd della typography si sono fatti almeno una volta nella vita: quanti caratteri esistono oggi? Come si abbinano con intelligenza due font diversi? Si dice il font o la font? Qual’è il carattere migliore del mondo? Esistono ancora i type designer oggi?

Parleranno di storia e personaggi, di aste e pance dei caratteri, di polizze e misurazioni, senza dimenticarsi le manie da santone di Eric Gill e le grandi intuizioni di Giambattista Bodoni; si scoprirà cosa ha reso Comic Sans ed Helvetica i due caratteri più amati e odiati al mondo, e perchè IKEA ha abbandonato il Futura a favore del Verdana. Si capirà come le tecnologie di progettazione, conservazione e diffusione dei caratteri abbiano trasformato la missione stessa della good typography in poco più di trent’anni: oggi la scelta del “giusto” carattere per un progetto (che sia un libro, un catalogo, un sito web, una pubblicità) è diventata contemporaneamente più difficile e più necessaria che mai.

Per partecipare non servono requisiti particolari: non c’è bisogno di essere graphic designer o addetti ai lavori. L’unico requisito è un po’ di sana curiosità per il mondo della tipografia.

Ci si iscrive a partire da qui. E se acquistate il biglietto entro il 14 giugno, vi bastano 50 euro!

Io ci sarò e voi?

Condividi su:
  • Print
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Buzz
  • del.icio.us

Author: martina

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>